Polipetti alla luciana

Prendi un bel sugo denso e saporito, uniscilo a carnosi polipetti e accompagna il tutto con linguine e crostoni!

Polipetti alla luciana, tutta Napoli e dintorni li conoscono, li gustano e ne sono ormai innamorati.

Ma li avete mai provati con linguine e crostoni ?

Dovete sapere che questa ricetta, dalle antiche origini, è una delle più cucinate, prelibate e richieste. Sapete perché? Perché il suo sapore intenso, il suo aspetto prepotente e il suo colore caldo,  rappresentano in pieno lo spirito napoletano: ribelle, passionale e carnale!

Ritornando alle origini, dovete sapere che il nome deriva dal borgo di S. Lucia, una delle zone più antiche e caratteristiche di Napoli, celebre nel passato per essere la zona di elezione di pescatori e commercianti.

Oggi il borgo è una delle zone più importanti della città, sede di alberghi rinomati e palazzi storici, ma, grazie anche a molte ricette, rigorosamente a base di pesce, tipiche della zona e servite nei più importanti ristoranti del borgo.

Non è difficile cucinare questa prelibatezza, perché a giocare un grande ruolo sono senz’altro le materie prime, che devono essere rigorosamente di qualità.

Preferibilmente bisogna usare pomodori San Marzano, polpi freschi, pasta fresca o di aziende rinomate, e tutti gli altri ingredienti tipici del nostro amatissimo Sud!

Credetemi, dopo aver preparato questo fantastico e succulento sugo, gustarlo insieme alla pasta e ai crostoni sarà davvero un’indimenticabile esperienza culinaria!

Dove provare questa leccornia? Ovviamente Da Corrado!

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.